ENPAPI

lunedì 20 febbraio 2017
Visitatori 2949084
cerca nel sito
 >>
News Riduci
SALDO 2015 - PAGAMENTO TRAMITE F24 - lunedì 28 novembre 2016

Si ricorda la possibilità di versare il saldo contributivo 2015 attraverso il modello F24 Accise, utilizzando il codice tributo E016 nella sezione "Accise/Monopoli e altri versamenti non ammessi in compensazione, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna "importi a debito versati". È, inoltre, necessario indicare: - nel campo "ente", la lettera "E" - nel campo "provincia", nessun valore - nel campo "codice identificativo", il numero di matricola di iscrizione all'Ente - nel campo "mese", il numero "12" - nel campo "anno di riferimento", l'anno "2015".

 
BOLLETTINI M.Av. - SALDO 2015 - venerdì 25 novembre 2016

ENPAPI, in collaborazione con la Banca Popolare di Sondrio, sta provvedendo in questi giorni a posizionare nel Cassetto Previdenziale il bollettino M.Av. per il versamento della contribuzione dovuta a saldo per l'anno 2015. Il pagamento dovrà essere effettuato entro il 10 dicembre 2016 presso gli uffici postali o gli sportelli della Banca Popolare di Sondrio o di qualsiasi altro Istituto bancario ovvero utilizzando la carta di credito ENPAPI, tramite accesso all'Area Riservata agli iscritti. Il bollettino non è stato emesso per i contribuenti che, attraverso i pagamenti effettuati nell'anno 2016, abbiano già versato l'intera contribuzione dovuta per l'anno 2015, o che non abbiano presentato la comunicazione reddituale relativa al 2015 (Modello UNI/2016) ovvero che siano iscritti alla Gestione Separata ENPAPI. Il numero verde della Banca Popolare di Sondrio 800.248.464 è attivo sia per richiedere informazioni o sia per richiedere l'emissione del duplicato del bollettino M.Av., disponibile in ogni caso nell'Area Riservata.

 
RATEIZZAZIONE DEL VERSAMENTO DELLA CONTRIBUZIONE DOVUTA A SALDO PER L'ANNO 2015 - martedì 22 novembre 2016

L'Assicurato che si trovi in condizioni di disagio economico e non riesca a far fronte al pagamento della contribuzione dovuta a saldo in un'unica soluzione, potrà richiedere entro il 28/02/2017 la dilazione del pagamento dovuto, in massimo 6 rate mensili, con prima scadenza 10 aprile 2017. Il tasso di dilazione applicato è lo stesso previsto per la rateizzazione della contribuzione dovuta per gli anni pregressi. Requisito necessario è la regolarità dichiarativa e contributiva nel biennio antecedente l'anno per il quale si effettua la richiesta. Per ulteriori informazioni visitare la sezione "Contributi/ Rateizzazione/ Rateizzazione della contribuzione dovuta a saldo".

 
ELABORAZIONE BOLLETTINI M.Av.- SALDO 2015 - martedì 15 novembre 2016

Si comunica che sono in corso di lavorazione da parte dell'Ente, in collaborazione con la Banca Popolare di Sondrio, i bollettini M.Av. per il versamento della contribuzione dovuta a saldo per l'anno 2015, che saranno posizionati, entro la fine del mese di novembre nel Cassetto Previdenziale. Il bollettino non sarà emesso per tutti coloro che mediante i versamenti già effettuati, abbiano completato il versamento della contribuzione dovuta a saldo (anno 2015) ovvero non abbiano presentato la comunicazione reddituale relativa all'anno 2015 ovvero siano iscritti alla sola Gestione Separata ENPAPI.

 
Trasparenza » Organi Statutari » Consiglio di Indirizzo Generale » Consiglieri
Consiglio di Indirizzo Generale Riduci

Il Consiglio di Indirizzo Generale è l'Organo preposto all'indirizzo politico dell'Ente: rappresenta gli iscritti composto secondo le disposizioni contenute nell’art. 6, comma 1, lett. c), del D.Lgs. n. 103/1996.

Il Consiglio di Indirizzo Generale ha il compito: di definire le linee generali e gli obiettivi della categoria in tema di previdenza nonché i criteri generali di investimento e di disinvestimento delle risorse; di approvare il bilancio tecnico, il bilancio consuntivo ed il bilancio preventivo dell’Ente.

 

COMPONENTI

L’attuale Consiglio di Indirizzo Generale è composto da 57 componenti; si è insediato, per il quadriennio 2015-2019, nella riunione del 13 marzo 2015 con deliberazione n. 20-15.

Con deliberazione n. 4-15 è stato eletto, ai sensi dell’art. 8 dello Statuto, il dott. Gennaro ROCCO, Coordinatore del Consiglio di Indirizzo Generale.

 

COORDINATORE

 

ROCCO Gennaro

RM

 

 

CONSIGLIERI

PROV.

CONSIGLIERI

PROV.

BISICCHIA Gaetano

CT

MARTINELLI Luca Paolo

AO

BONFANTI Luca

CO

MAZZOCCHI Simone

FC

BONO Fabrizio

CN

MILIA Angelo

CA

BORRELLI Salvatore

RG

MORENGHI Stefano

BI

BOVE Laura

AG

PAGGI Battistino

NO

BRINDICCI Michelangelo

BT

PAONESSA Giuseppe

CZ

CALZONI Marina

VA

PASCU Carmen Adina

TO

CAPOCCHIANO Angelica

MI

PASIN Liana

PD

CASARINI Claudia

BO

PERTOSA Simona

MI

CASTELLI Nicoletta

MN

PODO Giuseppina

LE

CECCATTINI Giuliana

RM

RACCO Francesco Antonio

KR

CHIVETTI Stefano

FI

ROSADINI Paola

PO

CUCCOVILLO Vincenzo

BA

SPADAFORA Giusy

VV

D'AGOSTINO Fortunato

RC

SPADAFORA Francesco

CS

DAOU Boubacar

MI

SPAGNOLI Agostino

BS

DE CICCO Alessio

NA

SPIZZICA Maria

PG

DI GREGORIO Salvatore

TP

STIEVANO Alessandro

RM

DI SARNO Paolo

CE

STRAZZELLA Fabio Michele

PZ

FERRONE Roberto

TO

SUCCI Filippo Mattia

BO

FORGHIERI Simone

BG

TARABELLONI Maria Serena

MO

GENOVA Antonio

TO

TONANI Pierina

CR

GHILARDI Stefano

BG

TOSELLI Simona

TE

GIARRIZZI Alberto

PN

VAGLINI Cristina

LI

GIOIA Antonella

PC

VANZO Elena

VI

GOBBO Luigi

TV

VISANI Giordano

RA

LATINA Salvatore

SR

VISCARDI Germana

PE

LILLIU Paola

GE

ZINCO Paolo

AV

MARCOTTO Enrico

VR

ZOPPI Paolo

FI

 

EMOLUMENTI - INDENNITÀ - GETTONI DI PRESENZA

Nella riunione del 13 marzo 2015 con deliberazione n. 115-15 il Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 10 comma 7 lett. h) dello Statuto, ha deliberato di attribuire ai componenti del Consiglio di Indirizzo Generale, gli emolumenti, i gettoni di presenza e le indennità, articolati come segue, al lordo delle ritenute di legge:

·       emolumento annuo pari a € 32.000,00  per il Coordinatore;

·       emolumento annuo pari a € 6.000,00 per i componenti il Consiglio di Indirizzo Generale;

·       gettone di presenza, pari a € 400,00, a ciascun componente per la partecipazione alle sedute;

·       gettone di presenza, pari a € 200,00 , a ciascun componente per la partecipazione alle sedute in tele o videoconferenza ovvero fino a due ore, comprensive del tempo di trasferimento dal proprio domicilio alla sede dell’Ente e viceversa;

·       indennità di presenza, per ogni giornata di impegno in sede o fuori sede, pari a € 400,00, per convocazioni in sede ovvero per partecipazioni ad eventi e incontri con le categorie professionali, disposti dal Presidente, con comunicazione preventiva o, in caso di urgenza, successiva al Consiglio di Amministrazione;

·       rimborso delle spese di vitto, con un tetto massimo giornaliero di € 120,00, e di alloggio, con un tetto massimo giornaliero di € 240,00;

·       rimborso delle spese di viaggio, con preferenza - per gli spostamenti nella città di Roma, da e per la sede dell’Ente - ai mezzi pubblici.

Con la medesima delibera il Consiglio di Amministrazione ha, altresì, disposto che i gettoni di presenza e le indennità di presenza non sono cumulabili tra loro nella stessa giornata.

Convenzione Riduci

Newsletter Riduci
Co.Co.Co e Committenti Riduci

Corso di formazione ECM-FAD Riduci
Posta Certificata Riduci

 PEC

 

Posta Elettronica Certificata
ENPAPI Gratuita

Richiedi Login
Area Organi e Collegi Riduci


Guida accesso collegi
Hai Dimenticato la Password?

Rapp. Professionali Riduci
Enti di Previdenza Riduci
Convenzione assicurativa Riduci

 

Previdenza Complementare Riduci
Assistenza Sanitaria Riduci
Associazioni Infermieristiche Riduci
ENPAPI, Via Alessandro Farnese, 3 - 00192 - ROMA | Numero verde: 800.070.070 | Fax: 06/3670.4490 | email: info@pec.enpapi.it
Condizioni di utilizzo -Informativa privacy - Sito realizzato da GOSPAService
);