ENPAPI

domenica 26 marzo 2017
Visitatori 2968467
cerca nel sito
 >>
News Riduci
SALDO 2015 - PAGAMENTO TRAMITE F24 - lunedì 28 novembre 2016

Si ricorda la possibilità di versare il saldo contributivo 2015 attraverso il modello F24 Accise, utilizzando il codice tributo E016 nella sezione "Accise/Monopoli e altri versamenti non ammessi in compensazione, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna "importi a debito versati". È, inoltre, necessario indicare: - nel campo "ente", la lettera "E" - nel campo "provincia", nessun valore - nel campo "codice identificativo", il numero di matricola di iscrizione all'Ente - nel campo "mese", il numero "12" - nel campo "anno di riferimento", l'anno "2015".

 
BOLLETTINI M.Av. - SALDO 2015 - venerdì 25 novembre 2016

ENPAPI, in collaborazione con la Banca Popolare di Sondrio, sta provvedendo in questi giorni a posizionare nel Cassetto Previdenziale il bollettino M.Av. per il versamento della contribuzione dovuta a saldo per l'anno 2015. Il pagamento dovrà essere effettuato entro il 10 dicembre 2016 presso gli uffici postali o gli sportelli della Banca Popolare di Sondrio o di qualsiasi altro Istituto bancario ovvero utilizzando la carta di credito ENPAPI, tramite accesso all'Area Riservata agli iscritti. Il bollettino non è stato emesso per i contribuenti che, attraverso i pagamenti effettuati nell'anno 2016, abbiano già versato l'intera contribuzione dovuta per l'anno 2015, o che non abbiano presentato la comunicazione reddituale relativa al 2015 (Modello UNI/2016) ovvero che siano iscritti alla Gestione Separata ENPAPI. Il numero verde della Banca Popolare di Sondrio 800.248.464 è attivo sia per richiedere informazioni o sia per richiedere l'emissione del duplicato del bollettino M.Av., disponibile in ogni caso nell'Area Riservata.

 
RATEIZZAZIONE DEL VERSAMENTO DELLA CONTRIBUZIONE DOVUTA A SALDO PER L'ANNO 2015 - martedì 22 novembre 2016

L'Assicurato che si trovi in condizioni di disagio economico e non riesca a far fronte al pagamento della contribuzione dovuta a saldo in un'unica soluzione, potrà richiedere entro il 28/02/2017 la dilazione del pagamento dovuto, in massimo 6 rate mensili, con prima scadenza 10 aprile 2017. Il tasso di dilazione applicato è lo stesso previsto per la rateizzazione della contribuzione dovuta per gli anni pregressi. Requisito necessario è la regolarità dichiarativa e contributiva nel biennio antecedente l'anno per il quale si effettua la richiesta. Per ulteriori informazioni visitare la sezione "Contributi/ Rateizzazione/ Rateizzazione della contribuzione dovuta a saldo".

 
ELABORAZIONE BOLLETTINI M.Av.- SALDO 2015 - martedì 15 novembre 2016

Si comunica che sono in corso di lavorazione da parte dell'Ente, in collaborazione con la Banca Popolare di Sondrio, i bollettini M.Av. per il versamento della contribuzione dovuta a saldo per l'anno 2015, che saranno posizionati, entro la fine del mese di novembre nel Cassetto Previdenziale. Il bollettino non sarà emesso per tutti coloro che mediante i versamenti già effettuati, abbiano completato il versamento della contribuzione dovuta a saldo (anno 2015) ovvero non abbiano presentato la comunicazione reddituale relativa all'anno 2015 ovvero siano iscritti alla sola Gestione Separata ENPAPI.

 
Informativa sulla privacy
Informativa sulla privacy Riduci

NOTA INFORMATIVA SULLA PRIVACY


In osservanza delle disposizioni in materia di tutela dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali e anagrafici da Lei forniti formano oggetto di trattamento da parte dell’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della Professione Infermieristica (ENPAPI) con sede in Roma, Via Alessandro Farnese, 3.

 

La invitiamo, pertanto, a leggere attentamente le informazioni sottostanti

 

Quali dati vengono trattati da ENPAPI?

I dati indispensabili all'identificazione dell’assicurato (nome, cognome, indirizzo, partita IVA ecc.) ed a consentire il corretto svolgimento del rapporto previdenziale.

 

Per quali finalità vengono raccolti da ENPAPI i dati personali degli assicurati?

I dati vengono raccolti, anche attraverso il sito Internet, e registrati su carta o su supporto informatico, per le finalità che indichiamo qui di seguito:

1.      Finalità funzionali all’adempimento di obblighi normativi, previsti da leggi, decreti, regolamenti e/o da altri atti ad essi equiparati, nonché dalla normativa comunitaria.

2.      Finalità funzionali alla gestione dei rapporti intercorrenti con gli assicurati, i fornitori, le banche ecc. (es: invio dei M.AV.; invio della rivista dell’Ente e di altre informative).
Il conferimento dei dati personali richiesti, necessari alla finalità di cui al punto n. 1 (obblighi derivanti dalla Legge italiana e comunitaria) è obbligatorio ed il rifiuto di fornirli comporterà l’impossibilità di instaurare rapporti con l’Ente. Il conferimento dei dati personali, necessari alla finalità di cui al punto n. 2 (svolgimento della normale gestione operativa) non è obbligatorio, ma il rifiuto di fornirli potrà dar luogo all’impossibilità eseguire una o più prestazioni convenute o all’impossibilità di stipulare nuovi rapporti.

 

A chi possono essere comunicati i dati forniti e quale è l'ambito di diffusione?

Nell’ambito dello svolgimento delle attività di tipo amministrativo-contabile e previdenziale che fanno capo ad ENPAPI, si rende, talvolta, necessaria la comunicazione di alcuni dei dati trattati a soggetti esterni (es.: banche, tipografie, consulenti esterni, uffici pubblici). Un elenco nominativo di tali soggetti può essere reperito presso la sede dell’Ente. L’ambito di diffusione è nazionale. L’Ente si impegna a non comunicare o diffondere alcuna informazione che La riguardi a fini commerciali ed a non vendere, condividere o cedere i dati personali di cui dispone al di fuori delle ipotesi suddette. ENPAPI risponde alle intimazioni e alle ordinanze dell’Autorità Giudiziaria, collabora nei procedimenti legali ed adempie alle disposizioni impartite dalle Autorità e dagli Organi di Vigilanza e controllo.

 

Quali sono i diritti dell’assicurato rispetto ai dati personali e come può farli valere?
In relazione al trattamento di dati personali, Lei ha diritto:

·         di conoscere in ogni momento quali sono i suoi dati personali in nostro possesso e come essi vengono utilizzati;

·         di fare aggiornare, integrare, rettificare o cancellare tali dati;

·         di chiedere la sospensione od opporsi al loro trattamento, inviando una richiesta in tal senso, in qualsiasi forma (fax, e-mail, lettera) ai recapiti dell’Ente indicati anche nel sito web.
Nell'esercizio di tali diritti l?assicurato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche o ad associazioni. Per far valere i propri diritti, l’assicurato potrà rivolgersi presso la sede dell’Ente, in Roma, Via Alessandro Farnese, 3 - 00192, in qualsiasi forma (e-mail, fax, lettera).

 

Chi è il titolare del trattamento?

Titolare del trattamento dei dati personali è l’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della Professione Infermieristica, con sede in Via Alessandro Farnese 3, 00192 Roma. Responsabile del trattamento è il Presidente pro tempore dell’Ente. I dati sono trattati dal personale dipendente dell’Ente ovvero, nella misura strettamente necessaria, dai soggetti esterni.

 

Per quanto riguarda i LINKS a siti internet ESTERNI presenti su questo sito, La informiamo che, ENPAPI non è responsabile dei contenuti e del rispetto della normativa sulla privacy da parte di siti da noi non gestiti a cui si faccia riferimento.

 

Grazie per aver letto!

 

 

Convenzione Riduci

Newsletter Riduci
Co.Co.Co e Committenti Riduci

Corso di formazione ECM-FAD Riduci
Posta Certificata Riduci

 PEC

 

Posta Elettronica Certificata
ENPAPI Gratuita

Richiedi Login
Area Organi e Collegi Riduci


Guida accesso collegi
Hai Dimenticato la Password?

Rapp. Professionali Riduci
Enti di Previdenza Riduci
Convenzione assicurativa Riduci

 

Previdenza Complementare Riduci
Assistenza Sanitaria Riduci
Associazioni Infermieristiche Riduci
ENPAPI, Via Alessandro Farnese, 3 - 00192 - ROMA | Numero verde: 800.070.070 | Fax: 06/3670.4490 | email: info@pec.enpapi.it
Condizioni di utilizzo -Informativa privacy - Sito realizzato da GOSPAService
);